myCoFood
kewin
Comunicati, Eventi e formazione

Matteo Seminara approfondisce l’HACCP nell’incontro organizzato dall’ODAF di Torino

Il 25 giugno scorso, l’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali (ODAF) di Torino ha organizzato un nuovo incontro nell’ambito del progetto “Mettiamo un po’ di Ordine”, intitolato “L’agronomo e la sicurezza alimentare”. L’evento si è svolto presso l’Aula SAMEV 1 del DISAFA di Grugliasco (TO) e ha visto la partecipazione dell’agronomo Matteo Seminara, referente di CoFood Network Torino.

Durante l’incontro, Matteo ha condotto un’analisi approfondita dei principi dell’HACCP, illustrando le tappe preliminari e i vari step operativi necessari per la realizzazione di un “Piano HACCP”.

La figura dell’Agronomo è comunemente associata ad attività legate alla produzione primaria, all’ambito paesaggistico e forestale, fino a quello estimativo e di assistenza su adempimenti amministrativi per lo sviluppo rurale. Queste attività fanno indubbiamente parte dell’expertise dei professionisti dell’ODAF. Tuttavia, il Dottore Agronomo, grazie alle conoscenze e competenze che può mettere in campo, gioca un ruolo centrale anche nella produzione alimentare, collaborando con Tecnologi Alimentari e Avvocati specializzati.

L’obiettivo fondamentale dei produttori professionali di alimenti è garantire la sicurezza dei prodotti stessi per la salute dei consumatori. La base tecnico-operativa di questo complesso processo è rappresentata dai sistemi di autocontrollo, conformi alle normative stabilite dai Regolamenti e Direttive comunitarie. La redazione di un autocontrollo conforme a tali norme viene effettuata applicando il protocollo HACCP.

L’incontro ha offerto un’analisi dettagliata dei principi HACCP, delle buone pratiche di fabbricazione e igieniche, nonché dell’analisi dei pericoli e della valutazione dei rischi per la sicurezza alimentare. Sono state inoltre esplorate le normative sull’etichettatura dei prodotti alimentari, un altro pilastro fondamentale della compliance normativa di settore.

Sostenibilità e innovazione

Questionario sull’impiego degli insetti come fonte alimentare innovativa

L’utilizzo degli insetti nell’ambito alimentare è un fenomeno in costante crescita che offre molteplici vantaggi, tra cui l’alta sostenibilità ambientale, l’elevato contenuto proteico e la ridotta impronta ecologica rispetto ad altre fonti proteiche tradizionali come la carne.

Un sondaggio per sondare le opinioni

All’interno dell’iniziativa europea “Insects Innovation in Gastronomy”, il nostro partner FENGA Food Innovation, promuove un questionario volto a esplorare le opinioni su questo tema.

Attraverso una serie di domande mirate, infatti, si vuole contribuire alla comprensione dei comportamenti dei consumatori nei confronti dell’emergente pratica alimentare.

Perché partecipare al questionario?

La partecipazione al questionario è un’occasione per contribuire allo studio di un argomento che potrebbe plasmare il futuro della gastronomia europea. È importante sottolineare che il sondaggio è completamente anonimo e i dati raccolti saranno trattati in modo aggregato, garantendo la massima riservatezza.

Clicca qui per partecipare

1 2 3 7 8
Archivio:
Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from - Youtube
Vimeo
Consent to display content from - Vimeo
Google Maps
Consent to display content from - Google
Spotify
Consent to display content from - Spotify
Sound Cloud
Consent to display content from - Sound
mycofood
Cart Overview